Porte interne: come sceglierle?
Serramenti e infissi Pozzobon Serramenti
Bonus serramenti e infissi 2024
Gennaio 11, 2024

Porte interne: un elemento fondamentale in ogni progetto abitativo

Le porte interne sono un elemento fondamentale di ogni progetto di interni, perché mettono in collegamento i diversi ambienti e definiscono lo stile della casa.

La scelta delle porte interne è dunque molto importante e coinvolge diversi aspetti: la tipologia di apertura, il materiale, le finiture.

Le diverse tipologie di apertura

La scelta della tipologia di apertura è la prima da fare. In base alle esigenze abitative, allo spazio a disposizione e al gusto è possibile infatti scegliere tra la classica porta con apertura a battente, o tra soluzioni che permettono di risparmiare fino al 50% dell’ingombro dell’anta: porte scorrevoli interno ed esterno muro, o porte a libro.

Quale materiale scegliere per le porte interne?

Il legno è tradizionalmente il materiale più utilizzato. Le porte in legno sono pregiate, belle e versatili. Inoltre, oltre a vantare una grande resa estetica, hanno davvero molteplici vantaggi:

  • è un materiale completamente naturale e sostenibile;
  • è estremamente resistente;
  • trasmette calore e autenticità;
  • offre totale solidità e sicurezza;
  • garantisce isolamento acustico;
  • può coordinarsi perfettamente ai parquet e ai mobili in legno della casa.

Porte in legno massello: quale finitura scegliere?

Nel corso degli anni i gusti in tema di arredo sono evoluti, così come le preferenze in termini di essenze e finiture.

Le porte in legno massello restano comunque la soluzione più di pregio. Importante è la provenienza del legno da Foreste certificate FSC, che garantisce anche rispetto per l’ecosistema.
Le essenze più utilizzate sono i legni duri: rovere, ciliegio, noce, frassino.

  • il noce è un legno pesante e poroso, caratterizzato per la colorazione scura, bruna ma tendente al grigio e, in certi tratti, al nero;
  • il rovere è un legno molto apprezzato per l’elevata durezza e resistenza agli urti. È un’essenza dal caratteristico colore chiaro, ma verniciabile in qualunque tonalità desiderata;
  • il ciliegio è un’essenza dura e compatta, che non assorbe l’umidità. È spesso scelto per le sue particolari sfumature rossastre, che caratterizzano fortemente l’ambiente;
  • il frassino è robusto, ma anche leggero. La sua naturale tonalità bianca lo rende molto adatto per essere sbiancato o tinto in varie tonalità.

Porte tamburate, in vetro, alluminio e laccate

Oltre alle porte in legno massello esistono altre soluzioni, in base alle preferenze e alle disponibilità di prezzo.

  • Le porte tamburate prevedono un telaio che funge da cornice alla struttura della porta e che racchiude un foglio di cellulosa a nido d’ape. A chiudere come un sandwich l’anta da entrambi i lati, vengono posizionati due fogli di MDF di spessore variabile. Questo insieme viene reso un corpo univo e poi rivestito con fogli in legno. L’aspetto finale, dunque, è quello di una porta in legno più leggera, ma comunque resistente e piacevole.
  • Le porte in vetro sono la soluzione ideale per chi vuole separare gli ambienti senza dividerli, e sono sempre sempre più utilizzate nell’interior design perché conferiscono luminosità agli ambienti.
  • L’alluminio è un materiale duttile e leggero, perfetto per vetrate ampie e minimali, molto adatto ad esempio allo stile industrial.
  • Le superfici laccate danno un gusto moderno alla casa, sono disponibili in tantissimi colori, e sono facilissime da pulire.

Porte interne: l’importante è la qualità

Qualsiasi siano le tue necessità e preferenze estetiche, in Pozzobon Serramenti troverai qualità che dura nel tempo. Siamo infatti rivenditori di Gruppo Garofoli, brand leader che da 50 anni ha fatto della qualità made in Italy il suo marchio di fabbrica, e produttori diretti di porte personalizzate e su misura.

Vieni a trovarci nel nostro show- room: ti sapremo consigliare la soluzione migliore per il tuo progetto di casa. Contattaci per fissare un appuntamento.

Foto: partner Gruppo Garofoli 

Articoli correlati

Navigando su questo sito web, accetti la nostra informativa sulla privacy.