Notizie

Bonus Casa 50%: posso usarlo per sostituire le porte interne?

Serramenti in legno: perché scegliere quelli con verniciatura a base d’acqua?
Maggio 14, 2024

Il Bonus Casa 50% è stato prorogato fino al 2024. E’ valido per lavori di manutenzione straordinaria o ristrutturazione, come ad esempio la sostituizione di infissi e serramenti, su immobili ad uso residenziale fino a un limite di spesa di 96.000 Euro complessivi.

E per quanto riguarda le porte interne? Molti clienti ci hanno fatto questa domanda.

Posso usufruire del Bonus Casa 50% per sostituire le porte interne?

Con la nuova Legge di Bilancio 2022 è stata prorogata fino al 31 dicembre 2024 la detrazione fiscale del 50% per gli interventi di ristrutturazione, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo.
Se stai realizzando uno di questi interventi, potrai usufruire del Bonus 50% anche per le porte interne.

Ecco come ottenerlo.

  • Potrai detrarre le spese per la sostituzione delle tue porte se stai facendo un intervento di manutenzione straordinaria per il quale basti una CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata da fare al comune). Ad esempio lo spostamento di una parete, l’apertura,  chiusura o spostamento di una o più porte, ma anche il rifacimento dell’impianto elettrico, idrico o di riscaldamento.
  • Naturalmente potrai detrarre l’acquisto delle porte anche se stai facendo un intervento di ristrutturazione per il quale sia necessaria una SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), obbligatoria quando l’intervento modifica elementi strutturali come muri o travi portanti.

Posso usufruire del Bonus 50% anche se l’intervento di manutenzione straordinaria/ ristrutturazione interessa una sola porta?

E’ importante sottolineare che se stai facendo un intervento di manutenzione/ ristrutturazione che interessa una sola porta (ad esempio spostamento di una parete o allargamento del vano murario), puoi comunque usufruire del Bonus 50% per sostituire tutte le porte di casa.

E se in casa vuoi sostituire solo le porte, senza fare manutenzione straordinaria o ristrutturazione? In questo caso non è possibile accedere a nessun bonus fiscale.

Stai pensando di approfittare di un intervento di manutenzione straordinaria o ristrutturazione per sostituire le porte di casa?

Contattaci per un preventivo e per una consulenza: ti offriremo tutta l’assistenza necessaria per usufruire di questa opportunità.

Scrivici a info@pozzobon.it

Credits photo: Garofoli

Articoli correlati

Navigando su questo sito web, accetti la nostra informativa sulla privacy.